top of page

I FINANZIAMENTI PER LE A.S.D. EROGATI DAL FONDO PER IL CREDITO SPORTIVO


L'art. 14 del decreto legge 8 aprile 2020, n. 23 (c.d. “Decreto Liquidità”) prevede la possibilità che il Fondo di garanzia istituito dalla legge 289/2002, gestito dall’Istituto per il Credito Sportivo, generalmente dedicato per i mutui relativi alla costruzione, all'ampliamento, all’attrezzatura, al miglioramento o all’acquisto di impianti sportivi, possa “prestare garanzia, fino al 31 dicembre 2020, sui finanziamenti erogati dall'Istituto per il Credito Sportivo o da altro istituto bancario per le esigenze di liquidità delle Federazioni Sportive Nazionali, delle Discipline Sportive Associate, degli Enti di Promozione Sportiva, delle associazioni e delle società sportive dilettantistiche” iscritte al Registro CONI da almeno un anno.


A tal fine viene istituito un apposito comparto del predetto Fondo, con una dotazione di 30 milioni di euro per l’anno 2020.


Viene, inoltre, previsto un secondo intervento sotto forma di concessione di contributi in conto interessi sui finanziamenti erogati, dall'Istituto del Credito Sportivo o altri istituti bancari, alle Federazioni Sportive Nazionale, alle Discipline Sportive Associate, agli Enti di Promozione Sportiva ed alle associazione e società sportive. Per tale funzione viene costituito un apposito comparto del predetto Fondo, con una dotazione di 5 milioni di euro per l’anno 2020.


Per quanto riguarda i criteri per l’accesso al comparto liquidità del Fondo di Garanzia gestito da I.C.S., il relativo decreto del Ministro dello Sport è in attesa di registrazione presso gli organi di controllo, che dovrebbe avvenire entro pochi.


L’Istituto per il Credito Sportivo ha pubblicato una scheda con le caratteristiche dei finanziamenti che saranno erogati a favore delle a.s.d. e s.s.d.:

  • IMPORTO: da un minimo di 3.000,00 euro a un massimo di 25.000,00 euro, nella misura massima consentita del 25% del fatturato dell’ultimo bilancio o delle entrate dell’ultimo rendiconto (in entrambi i casi, almeno anno 2018), regolarmente approvati dalla società o dall'associazione;

  • DURATA: 6 anni, dei quali due di preammortamento e quattro di ammortamento;

  • PAGAMENTO PRIMA RATA: dopo i due anni di preammortamento;

  • TASSO D’INTERESSE: totale abbattimento degli interessi per l’intera durata del finanziamento, da parte del Fondo contributi interessi - comparto liquidità;

  • GARANZIA: 100% del finanziamento da parte del Fondo di Garanzia - comparto liquidità.

Si tratta, quindi, di una misura importante per tutto il mondo dello sport ed in particolare per ciò che riguarda la vita di moltissime società dilettantistiche che, a fronte dell’emergenza sanitaria, che ha provocato l’interruzione dell’attività sportiva e ridotto enormemente le entrate di queste società, rischiano di scomparire per sempre dal panorama sportivo italiano. Nei prossimi giorni le società e associazioni sportive potranno accedere alla richiesta di finanziamento direttamente dal sito dell’Istituto, compilando il modulo on-line.


Oltre agli aiuti per le società sportive, in questo momento di grave crisi economica, l’Istituto per il Credito Sportivo interviene anche a sostegno dei soggetti privati impegnati nel settore sportivo, su loro esplicita richiesta ed escludendo enti locali e grandi imprese, alla sospensione del pagamento delle rate dei mutui in scadenza da marzo a settembre 2020.


Una sospensione che non comporterà costi aggiuntivi e che potrà riguardare l’intera rata comprensiva di capitale e interessi e la sola quota di capitale, con il pagamento degli interessi alla scadenza. La richiesta di sospensione potrà essere inviata all'indirizzo di posta elettronica sospensionecovidreditosportivo.it, attraverso un apposito modulo scaricabile dal sito dell’I.C.S., nella sezione SOSPENSIONE RATE MUTUI – SOGGETTI PRIVATI, e specificando nell’oggetto della mail il numero della pratica.


Se vuoi restare aggiornato su questi temi, segui la mia pagina Facebook o il mio profilo LinkedIn.

Chi sono? Leggi la mia scheda personale.

Avv. Michele Margini

studiolegalemargini@gmail.com

44 visualizzazioni
bottom of page