top of page

PROROGA AL 31.12.2024 PER LA NOMINA DEL RESPONSABILE SAFEGUARDING

Siamo il Paese delle proroghe all'ultimo minuto. Dopo quella del vincolo sportivo, emanata dal Governo, è arrivata quella relativa alla nomina del Responsabile contro abusi, violenze e discriminazioni.


In data odierna, infatti, con una delibera presidenziale del CONI, è stato prorogato il termine per nominare il Responsabile Safeguarding, inizialmente previsto per il 1° luglio, al 31 dicembre 2024.


Le società sportive che ancora non avessero adempiuto, pertanto, avranno più tempo per farlo e per individuare la persona più adatta a ricoprire tale ruolo. Si ricorda che i principi del CONI in materia prevedono che il Responsabile debba essere una figura dotata di competenza, autonomia e indipendenza anche rispetto all'organizzazione sociale.


Tuttavia, una domanda sorge spontanea: ma se il termine per adottare il modello organizzativo e il codice di condotta è - tendenzialmente - il 31 agosto, una società sportiva potrebbe stare in teoria quattro mesi con solamente il modello e il codice, ma senza il Responsabile che dovrebbe vigilare sulla loro applicazione e ricevere eventuali segnalazioni? Ma è così difficile uniformare i due termini di scadenza? Anche il termine per adottare modello e codice verrà prorogato al 31 dicembre? Forse, ma non prima del 28 agosto..... Non si sa mai.....


Avv. Michele Margini



****


Leggi anche:








****


ENTRA NEL MIO CANALE TELEGRAM "MARGINI SPORT'S LAW"


E SEGUIMI SUGLI ALTRI SOCIAL:



206 visualizzazioni

Kommentare


bottom of page